L’Agnello va, eretto e sapiente

(Ap 7, 9-12) È tempo. Gli intimoriti non parlano, non alzano lo sguardo, contro muro nessuno padroneggia, la distanza si separa e a volto diviso i divorati dal vero sono tra noi. È l’ora. Lo strumento assume la sua forma…