Non è tempo,

Non è tempo, né di ridere né di piangere. Inutile forzarle quelle dimensioni. In fondo siamo noi, sempre gli stessi, gli uguali ai sé, il predominio fermo sulla ragione. Sapere e ancora, nella grande lontananza dei vien vai, solitudine, respiro…